top of page
IOPT 505.png
Israel and the Occupied Territories.

Chi può presentare domanda?

  • residenti nelle zone direttamente colpite da una catastrofe naturale

  • persone colpite dalla guerra

  • profughi di guerra

I nostri volontari parlano inglese, ucraino, tedesco, polacco, spagnolo, italiano, francese, mandarino, giapponese, arabo, turco, ebraico, russo e armeno.

* Se richiedi supporto in una lingua diversa dall'inglese, la disponibilità del supporto immediato dipenderà dall'attuale disponibilità di terapisti che parlano la tua lingua.

Nel caso in cui non sia possibile organizzare un supporto immediato, ti affideremo a un volontario che parla inglese e ti chiederemo di portare con te una persona di fiducia che possa essere il tuo interprete o offrirti un posto in lista d'attesa.

bottom of page